perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
L'operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Città di Castello

Alto Tevere, in sette denunciati per truffa aggravata ai danni dello Stato

Erano in Cassa integrazione dall'ottobre 2009 ma continuavano a lavorare
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

Per lo Stato erano in cassa integrazione, ma continuavano a lavorare, in sette sono stati denunciati dalla Guardia di finanza di Città di Castello per truffa aggravata.
L’azienda, operante nel settore della Metalmeccanica, dal mese di ottobre 2009, aveva richiesto ed ottenuto lo stato di crisi aziendale, con corresponsione del trattamento straordinario di integrazione salariale in favore dei dipendenti, certificato con proprio decreto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Nel corso di controlli effettuati dalle Fiamme gialle invece, presso gli stabilimenti di note multinazionali dove l’impresa distaccava proprio personale per lavori di manutenzione, sono stati scoperti cinque lavoratori completamente in nero.
Per questo l’amministratore della società è stato denunciato a piede libero alla Procura di Perugia in concorso con altri sei dipendenti che si erano prestati nella commissione dell’illecito.
Tutti dovranno rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato.
Per gli aspetti connessi ai danni erariali è stata interessata la Procura Regionale della Corte dei Conti di Perugia così come per gli aspetti amministrativi relativi al recupero delle somme indebitamente percepite, mentre per l’irrogazione delle sanzioni è stata interessata sia la Direzione Provinciale del Lavoro sia l’Inps di Perugia.
Si ricorda che la Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria è un ammortizzatore sociale che prevede un’integrazione al reddito di quei lavoratori che, a causa di crisi aziendali di carattere strutturale, devono ridurre l’orario di lavoro o sospendere, in via temporanea o definitiva, la loro attività.
In caso di sospensione definitiva i lavoratori vengono messi in mobilità. Come tale l’azienda aveva chiesto ed ottenuto dal Ministero del Lavoro lo stato di crisi, certificato da apposito decreto.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]