perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Perugia, Consiglio comunale

Cittadinanza onoraria a Renzo Arbore

Dietro front del Pd sul Santa Croce, Cozzari: "Sono in confusione"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Si è tenuta ieri la seduta pomeridiana del consiglio comunale di Perugia. Molti sono stati i temi trattati ma su tutti quelli relativi al conferimento della cittadinanza onoraria a Renzo Arbore e finanziamenti per l’istituto Santa Croce.

Sulla cittadinanza onoraria ad Arbore è sorprendentemente mancata l'unanimità (33 sì 2 astenuti).

Forse a causa dell’infuocata seduta della Quinta commissione tenutasi nella mattinata di ieri, il dibattito sull’odg dell’Udc che prevedeva il sostegno ai finanziamenti per il Santa Croce, è stato ancor più ricco di sorprese.

Il suddetto odg era stato approvato in Terza commissione solo in seguito ad alcuni emendamenti voluti dal Pd con i quali si chiedeva la rimozione della clausola che garantiva un supporto fisso e costante da parte del comune o altrimenti l’apertura a terzi privati che sovvenzionino i finanziamenti e che facciano parte anche del consiglio direttivo .Inoltre era stata chiesta l’eliminazione di qualunque riferimento a cifre o importi netti.

All’atto della votazione il Pd ha invece fatto dietro front su questi stessi emendamenti chiedendo l’approvazione di un documento che facesse chiaro riferimento al fatto che il comune si impegnerà a trovare gli oltre 330.000 euro necessari per i finanziamenti all’istituto. INon solo: la stessa maggioranza si è impegnata sulla ricerca di enti privati che compartecipino al finanziamento dell’istituto  in modo tale da poter disporre di capitali superiori ai 330.000 euro.

Grande la soddisfazione ma anche sorpresa per Mauro Cozzari (Udc) che ha dichiarato: “Il PD oggi era chiaramente in confusione. Hanno insistito tanto sul fatto che la presente situazione economica di crisi e tagli nazionali impedisse di poter fare qualunque promessa circa somme chiare e poi invece hanno loro stessi insistito perché vi siano cifre chiare che quantifichino l’impegno necessario”.

(Alessandro Cenusa)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]