perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
L'operazione dei carabinieri

Pontenuovo di Torgiano, tentato furto di laminati d’acciaio nella notte

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un bottino di 250 mila euro. Tanto valeva la merce che almeno otto malviventi hanno cercato di portare via nella notte da un’azienda di Pontenuovo, frazione di Torgiano. A bloccare il furto l’allarme collegato al 112 che, entrando in azione, ha allertato i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Assisi e dal personale della locale stazione. Giunti sul posto i militari hanno trovato l’ingresso laterale alla fabbrica forzato, ma dei malviventi nessuna traccia, riusciti forse a scappare grazie alla segnalazione di un basista. I malviventi, coperti di passamontagna, sarebbero infatti fuggiti a piedi attraverso i campi. Secondo la ricostruzione dei carabinieri una volta entrati nello stabile i ladri, servendosi di un muletto, avrebbero cercato di caricare rotoli di laminati di acciaio su di un camion con rimorchio, rubato poco prima a Pantalla, frazione di Todi. Lo stesso mezzo sarebbe servito per portare via, oltre al metallo, probabilmente anche un escavatore. I beni recuperati sono stati quindi restituiti ai titolari dell’azienda, che però non si erano accorti di nulla. Intanto sono in corso le indagini per risalire ai responsabili del tentato furto. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]