perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Oratori parrocchiali

Progetto Gr.Est. 2011, Castori (Pdl): "Ottima iniziativa di sostegno sociale"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

“Oltre ad essere un importante luogo educativo ed aggregativo i “Gr.Est.” (Gruppi Estivi) rivestono anche un ruolo sociale e di sostegno per moltissime famiglie, costituendo un modello positivo di svago e convivenza”. Lo afferma Castori (Pdl) esprimendo soddisfazione per la lodevole iniziativa organizzata oggi, giovedì 23 giugno, nel centro storico di Perugia.

Dai dati forniti dal Coordinamento regionale degli Oratori parrocchiali della Conferenza Episcopale Umbra (CEU) sono 78 i “Gruppi Estivi” allestiti quest’anno nelle otto Diocesi della regione: 5 ad Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino; 2 aCittà di Castello; 11 aFoligno; 5 aGubbio; 10 aOrvieto-Todi; 20 aPerugia-Città della Pieve; 9 aSpoleto-Norcia; 16 aTerni-Narni-Amelia.

Il Consigliere del PdL Carlo Castori sottolinea come quella dei “Gr.Est” è una realtà propositiva che persegue finalità educative, formative e sociali coinvolgendo bambini, giovani, adulti, e anziani. Per questo motivo va senz’altro sostenuta e valorizzata, anche in considerazione dei profondi mutamenti sociali e la conseguente trasformazione delle famiglie.

"Tra l’altro, - conclude Castori – è un’occasione per riappropriarci degli spazi troppo spesso lascati alla deriva e fuori da ogni controllo sociale ed amministrativo”. (lv)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]