perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Teatro

Da Albanese ad Albertazzi la nuova stagione del Morlacchi di Perugia

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sedici spettacoli ed un ampio spettro di offerte per il cartellone 2011-2012 del teatro Morlacchi di Perugia. Una stagione presentata ieri sera a Solomeo alla presenza della presidente della Regione  Marini. Si comincia il 19 ottobre con Luca De Filippo che riporta in scena un classico di Eduardo, "Le bugie con le gambe lunghe", e si chiude il 3 aprile 2012 con Monica Guerritore che interpreta Oriana Fallaci in "Mi chiedete di parlare", un testo scritto dalla stessa Guerritore.

Il direttore del Teatro stabile dell'Umbria, Franco Ruggieri, ha allestito un programma con molti classici: "I Masnadieri di Schiller" rivisitato da Gabriele Lavia, "Giulietta e Romeo" recitata in vernacolo perugino da Filippo Timi, "Il servo di scena", uno dei principali lavori per il teatro di Harwood, con Franco Branciaroli, "Le allegre comari di Windsor" con Leo Gullotta, "Orlando furioso" in un nuovo spettacolo di Marco Baliani con Stefano Accorsi. Un classico moderno deve essere considerato anche il "Mistero buffo" di Dario Fo, nella versione pop di Paolo Rossi. Il cartellone apre uno squarcio sulla storia italiana, riletta senza conformismi da Ascanio Celestini con il suo ultimo monologo "Pro Patria", e su quella recente della Russia di Anna Politkovskaja, la giornalista assassinata nel 2006: "Donna non rieducabile" e' il titolo dello spettacolo di Stefano Massini, con Ottavia Piccolo e musiche dal vivo eseguite da Floraleda Sacchi all'arpa. Non mancano grandi mattatori del teatro come Giorgio Albertazzi che con la Martha Graham Dance Company rende omaggio al genio di Picasso (la regia e' di Antonio Calende), Antonio Albanese che interpreta "Personaggi", una sfilata di maschere spesso grottesche (il testo e' dello stesso Albanese con Michele Serra), Alessandro Habner in "Art" di Yasmina Reza: con Habner anche Alessio Boni e Gigio Alberti. Un angolo tutto femminile e' riservato a Lucrezia Lante Della Rovere che recita "Malamore" di Concita De Gregorio, a Giuliana Musso in "Sex Machine", spettacolo vincitore del premio della critica, a Maria Cassi, mattatrice di "La mia vita con gli uomini e altri animali". (LV)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]