perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Scuola

La Regione finanzia progetti per istituti e precari

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Regione Umbria destinerà 300 mila euro per finanziare i progetti che le scuole del territorio presenteranno in seguito alla pubblicazione dell'avviso per "interventi finalizzati all'integrazione e al potenziamento del sistema dei servizi di istruzione nell'anno scolastico 2010-2011".

Ad annunciarlo è la vicepresidente con delega all'Istruzione, Carla Casciari, evidenziando che "l'avviso ha il duplice scopo di andare incontro alle istituzioni scolastiche dell'Umbria con progetti per il potenziamento dell'offerta di istruzione e formazione, offrendo così una possibilità di occupazioni agli insegnanti precari, visto che, per la realizzazione delle iniziative, dovranno essere occupati i precari espulsi dal mondo della scuola in seguito ai tagli di risorse previste con la riforma Gelmini".

"La Giunta regionale - ha proseguito Casciari - vuole incoraggiare così, per il terzo anno consecutivo, le scuole nel loro lavoro di qualificazione delle attivita' didattiche, promozione e valorizzazione dell'innovazione. Lo scorso anno i progetti ammessi a finanziamento sono stati 127". In particolare l'avviso, che sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria la prossima settimana e scadrà entro 30 giorni dalla pubblicazione, è rivolto agli istituti umbri di ogni ordine e grado che prevedono "attività di carattere sperimentale, integrative e aggiuntive degli insegnamenti curriculari per garantire il successo scolastico e, in generale, favorire la coesione sociale del territorio". (lv)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]