perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
150 anni Unità d'Italia

Perugia insieme a Pesaro Urbino e Arezzo per un tricolore da record

L'iniziativa servirà anche a riproporre la questione della "Due mari"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tre province, Perugia, Pesaro-Urbino e Arezzo confezioneranno un tricolore da guinness dei primati per onorare al meglio i 150 anni dell'Unità d'Italia e ribadire la validità e sostanza del "patto" dell'Italia mediana siglato a Perugia un anno fa.

La "bandiera" dei record, 1861 metri esatti, sara' sorretta da una vera e propria catena umana composta in prevalenza da giovani e studenti. L'iniziativa che ha già ricevuto il prestigioso sostegno del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che l'ha definita, attraverso un messaggio ufficiale inviato ai tre presidenti di provincia, Guasticchi, Ricci e Vasai, "di grande spettacolarità che unisce idealmente i giovani protagonisti dell'epopea risorgimentale con i tanti giovani provenienti dalle tre province limitrofe che sorreggeranno il lunghissimo tricolore". I presidenti delle province di Perugia, Pesaro-Urbino e Arezzo, si legge in una nota, oggi a Città di Castello hanno messo a punto i dettagli di questa inedita iniziativa che si svolgerà nell'ambito di una "due-giorni" (venerdi 23 e sabato 24 settembre) dedicata tra l'altro a riportare all'attenzione dell'opinione pubblica la questione della mancata ultimazione della galleria della Guinza, opera di fondamentale importanza per il completamento della superstrada Due mari "E78", in territorio umbro-tosco-marchigiano.

Il luogo individuato e' al confine tra San Sepolcro, San Giustino e Borgo Pace, laddove si toccano, Umbria, Marche e Toscana e dove una stele ricorda il passaggio di Garibaldi avvenuto il 27 Luglio 1849. Ad un anno esatto dalla clamorosa occupazione simbolica (con tanto di tende e sacchi a pelo) dell'eterna incompiuta presidenti di Province e amministratori a vari livelli delle regioni interessate dall'attraversamento dell'arteria trasversale torneranno ancora una volta nei pressi del cantiere nel comune di Mercatello sul Metauro per "ribadire la necessità di una svolta immediata nell'iter di ripresa dei lavori di realizzazione della galleria e del collegamento nei territori toscani ed umbri". "Il sostegno del Presidente della Repubblica a questa iniziativa simbolica di un maxi-tricolore in grado di unire tre regioni e tre province impegnate in battaglie comuni di civilta' e tutela della dignita' dei cittadini - precisano Guasticchi, Ricci e Vasai - ci riempie di orgoglio e ci spinge a proseguire sul versante dell'unita' e della difesa dei valori che sono racchiusi nella Costituzione". (LV)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]