perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
L'incidente nel ternano

San Gemini, incendio nella notte in un'abitazione: intossicati tre anziani

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Potrebbe essersi trattato di un corto circuito ad una presa elettrica. Potrebbe essere stata questa, infatti, la causa dell'incendio scoppiato poco prima dell'una della notte scorsa in un palazzo del centro storico di San Gemini e per il quale sono rimasti leggermente intossicati tre anziani. Le fiamme, che avrebbero interessato solo il soggiorno, di grandi dimensioni, sarebbero partite dalla presa per poi propagarsi ad un tappeto, ad una scrivania e ai mobili antichi della stanza, provocando danni ingenti da fumo a tutto l'appartamento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno portato in salvo i tre anziani, il proprietario dell'abitazione, il fratello e la moglie di quest'ultimo, e i vigili del fuoco che hanno proceduto con le operazioni per lo spegnimento dell'incendio. I militari hanno sfondato il portone e fatto uscire in strada il proprietario dell'appartamento e la cognata, mentre l'altro uomo ha cercato rifugio in un terrazzino ed è stato poi recuperato dai vigili del fuoco. I tre sono quindi stati trasportati al pronto soccorso per accertamenti. (MT, fonti Ansa)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]