perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Sold-out stasera per la grande operetta

Al Morlacchi stasera "Il paese dei campanelli"

Il Presidente Guasticchi: "Una stagione a Perugia per l'operetta"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sale l’attesa per il grande ritorno dell’operetta a Perugia accolta stasera con un tutto esaurito al Teatro Morlacchi. Appuntamento attesissimo con “Il paese dei campanelli”, popolare operetta in due atti di Virgilio Ranzato e Carlo Lombardo messa in scena dalla Compagnia Teatro Musica Novecento. Fondata nel 1995 a Reggio Emilia, essa è già conosciuta dal pubblico perugino per gli allestimenti della scorsa stagione, essa è incentrata su un gruppo di cantanti ed attori con alle spalle un curriculum di esperienze in campo teatrale ed operettistico molto articolato, forte di collaborazioni con le più importanti compagnie d'operetta italiane. Dopo l’esordio con “Operetta mon amour”, quest’anno la Provincia di Perugia, insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio, Teatro del Pavone e Comune di Perugia ha pensato di arricchire l’offerta di spettacoli, in consonanza con gli auspici espressi a suo tempo a riguardo in più occasioni dal Presidente Marco Vinicio Guasticchi di giungere ad un vero e proprio festival operettistico. Così, per il 2011 ecco nascere "Umbria Operetta Festival" - organizzato dalla Nuova Scuola Popolare di Musica e con la direzione artistica del maestro Ivano Rondoni - che si contraddistinguerà per avere più spettacoli eseguiti da più compagnie e per una loro capillare diffusione nei comuni del territorio. "Il paese dei campanelli" è un’operetta ambientata in un piccolo paese olandese dai tratti fiabeschi, dove i pescatori vivono con le loro famiglie in deliziose casette, ciascuna delle quali è arricchita da un piccolo campanile. La pace regnante sovrana viene interrotta bruscamente dall’arrivo di una nave di prestanti e vocianti marinai inglesi, che cominciano a corteggiare insistentemente le donne del piccolo paese. I mariti possono però dormire sonni tranquilli poiché una leggenda secolare sosteniene che, in caso di tradimento, i campanelli della casa comincino a suonare senza possibilità di essere interrotte, rendendo noto così a tutto il paese l’adulterio in via di perpetrazione. Ma la vicenda non sarà così prevedibile e lineare, bensì piena di colpi di scena e cambi di passo nella sceneggiatura, degno di eserre apprezzato passo a passo. "La Provincia ha pensato di inserirsi nel panorama culturale cercando i "vuoti". Da qui la scelta dell’Operetta – afferma Guasticchi in una nota – che si è rivelata vincente. Ora vogliamo che sia un festival a tutti gli effetti: abbiamo la possibilità di offrire uno spettacolo ad altissimo livello. Per Perugia la scelta è ricaduta anche quest’anno sul Pavone, teatro che ha una grandissima storia, e sul Morlacchi che ha la caratteristica di essere più grande e di prestarsi quindi meglio a certe rappresentazioni. Ci saranno per l’Operetta degli sviluppi futuri, stiamo pensando ai grandi circuiti europei”. Ancora una sfida vinta dalla Provincia di Provincia di Perugia e dal suo Presidente. Per stasera il teatro è sold-out, per eventuali posti liberi causa rinuncia si consiglia di presentarsi al botteghino prima delle 21.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]