perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Basket - Divisione Nazionale A

Al Palaevangelisti arriva la Sbs Castelletto. Il prepartita di coach Steffè

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

A poche ore dall'incontro sul campo del Palaevangelisti contro la Sbs Castelletto, coach Steffè parla del match tra i grifoni e la sua ex squadra.

Sabato arriva Castelletto, sua ex squadra con molti giocatori che già conosce, quali sono le sensazioni?

Sarà sicuramente piacevole ritrovare le persone con cui ho lavorato per una stagione intera, come potrebbe non esserlo. Quando ti rivedi con gente con cui hai condiviso molto e con cui hai fatto molta strada le sensazioni non possono che essere positive, inoltre sono contento che a Castelletto sia arrivato un altro triestino con il quale ho, tra l’altro, un rapporto di amicizia, credo che De Pol possa diventare un ottimo allenatore e penso che quella sia la piazza giusta per crescere e fare l’esperienza necessaria. Ho molto rispetto per la società della SBS ed i loro tifosi che, durante questa estate, hanno collaborato insieme per dare un seguito alla pallacanestro a Castelletto, questo risultato probabilmente vale più di una promozione. Rivederli da amici e da avversari sarà di certo molto bello.

Castelletto viene da un periodo difficile nonostante avessero iniziato con due vittorie consecutive questo campionato.

Ho avuto modo di vedere le loro partite, sinceramente mi aspetto una squadra molto grintosa che assomigli a quella che ha battuto Ferentino, avevano iniziato molto bene e in questi ultimi match non sono riusciti ad esprimersi al meglio, so che arriveranno a Perugia con l’incazzatura giusta per tentare di fare risultato, così come vuole il loro allenatore.

Il roster è composto da giocatori di ottimo livello e di grande esperienza.

Hanno in Ferrarese e Piazza due ottimi play, sono molto diversi tra loro, il primo è più offensivo e pericoloso nelle fasi d’attacco, l’altro è alla sua seconda esperienza nella categoria e sta avendo maggiore spazio in questo momento che Ferrarese non è disponibile, è in grado di gestire ottimamente la squadra, è un grande passatore e sa difendere bene sul portatore di palla avversario. Di loro mi hanno colpito molto Iannone e Dri, quest’ultimo è forse uno dei più interessanti nel suo ruolo, sta giocando da vero protagonista. La chimica più pericolosa si è creata invece tra Raminelli e Cotani, giocano con un feeling tale da sembrare compagni di squadra da una vita, si cercano sempre e l’uno è bravo ad esaltare le caratteristiche dell’altro, inoltre hanno Cucinelli, giocatore d’esperienza, un po’ la chioccia della squadra, in grado di trovare canestri difficili e risolutori.

Come affronterà la Liomatic questa partita?

Per quanto ci riguarda veniamo da un match dove abbiamo giocato bene, nei minuti finali siamo stati poco lucidi per chiuderla e abbiamo rischiato troppo. Anche se siamo stati ovviamente felici per la vittoria abbiamo potuto vedere su cosa lavorare in settimana evidenziando i nostri limiti. Questo campionato è molto difficile e le partite sono tutte equilibrate, tutte le squadre sono di alto livello, in settimana ho chiesto ai ragazzi di diminuire i balck out, voglio che cresciamo in difesa e che riusciamo ad esprimere aggressività per tutto il match, dobbiamo essere più cinici e più affamati ancora.

I perugini si stanno legando alla squadra, Perugia sta realizzando nuove iniziative per avvicinare la città alla società.

Sono contentissimo di quello che la società, i ragazzi e l’associazione sostenitori stanno facendo per coinvolgere il pubblico di Perugia, questo è un progetto parallelo alla nostra crescita tecnica, ho come la sensazione che gli spettatori siano ogni partita sempre più coinvolti e che tra giocatori e tifosi si stia creando un feeling positivo, noi dobbiamo essere bravi ad incoraggiare ed alimentare tutto questo tanto da diventare un tutt’uno anche con i tifosi. (MT)

Ufficio stampa Liomatic Perugia Basket

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]