perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Cronaca

Sei nomadi arrestati per furti in villa a Città di Castello

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sono accusati di avere compiuto decine di furti in abitazioni e, in particolare, in ville isolate di persone facoltose sei nomadi (tra cui una donna) arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Città di Castello. Di etnia sinti sono risultati tutti già inquisiti in passato.

A loro carico è stata eseguita un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Perugia, su richiesta della locale procura che ha coordinato la complessa indagine dei carabinieri, durata alcuni mesi. Secondo gli investigatori, i nomadi, domiciliati in Umbria, tra l'ottobre 2010 e l'aprile scorso hanno compiuto vere e proprie scorribande in provincia di Perugia. Nel corso delle incursioni, portate a termine - hanno ricostruito i carabinieri - con estrema professionalità e precisione, i ladri cercavano in modo particolare le cassaforti, che riuscivano ad aprire in pochi minuti. Parte della refurtiva era stata recuperata dagli stessi carabinieri nel mese di aprile, allorquando furono eseguiti alcuni fermi di indiziati di delitto, anche a carico dei ricettatori provenienti dal Lazio. (lv)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]