perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Droga

Ovulo di cocaina nelle parti intime: arrestata 35enne incensurata

Donna nigeriana fermata a Fontivegge
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Stazione di Fontivegge, sabato pomeriggio. Una donna nigeriana di 35 anni, proveniente da un treno in arrivo, si accinge ad entrare nell'atrio della stazione, quando, avvistati due agenti in uniforme, improvvisamente torna sui propri passi e finge di attendere un treno, rimanendo ferma lungo il marciapiede accanto ai binari. La scena non è passata inosservata e alcuni uomini della Squadra mobile lì presenti in abiti civili hanno deciso di intervenire, supportati dagli agenti della Polfer, procedendo al controllo della donna. La nigeriana risultava regolare, incensurata e residente da anni a Perugia, nel quartiere di Ferro di Cavallo. Gli agenti tuttavia hanno notato uno stato di agitazione eccessivo, che aumentava vistosamente durante i controlli. Di qui la decisione di di portarla in Questura per sottoporla a perquisizione, che ha dato esito negativo, e successivamente l'hanno scortata in ospedale, per poter procedere ad accertamenti diagnostici. Gli esami hanno così evidenziato la presenza di un corpo estraneo all'interno delle parti intime. Solo a quel punto la donna ha consegnato spontaneamente l'involucro, costituito da un ovulo termosaldato avvolto in un profilattico, contenente 25 grammi di cocaina purissima. La polizia ha proceduto all'arresto.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]