perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Appalti Enac

Alla presidente Marini la solidarietà dei primi cittadini di Perugia e Terni

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Hanno voluto esprimere la loro solidarietà alla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, i sindaci dei due capoluoghi di Perugia e Terni. Wladimiro Boccali e Leopoldo Di Girolamo si sono stretti accanto al governatore a seguito delle anticipazioni fatte dalla stampa sul possibile coinvolgimento della Marini nelle questioni che riguardano gli appalti dell'Enac. “Voglio esprimere la mia solidarietà e la mia piena fiducia – ha dichiarato il primo cittadino di Perugia – nella presidente Marini, sulla cui correttezza non è lecito avere dubbi”. “Mi auguro – ha quindi concluso Boccali -, anche per la serenità della vita istituzionale, che possa al più presto ed in modo completo essere chiarita la sua estraneità alla vicenda Enac”. Sulla stessa linea anche l'intervento del sindaco Di Girolamo. “Ho piena fiducia nella correttezza assoluta dell'operato, sia personale che istituzionale, di Catiuscia Marini – ha infatti commentato il primo cittadino di Terni -, e sono certo che potrà facilmente e rapidamente diradare ogni dubbio sui suoi comportamenti, svelando l'infondatezza delle illazioni emerse inopinatamente da articoli di stampa e tutelando così la sua onorabilità e correttezza, da sempre dimostrate nell'espletamento delle sue diverse funzioni istituzionali”. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]