perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Al Maxxi Museo

La Marini presenta a Roma il "Sistema Festival dell'Umbria":"la cultura promuove il nostro territorio"

"Orgogliosi di non aver tagliato un euro alla cultura"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

''Per noi lo spettacolo e' anche unaforma per veicolare e promuovere il nostro territorio. Come Regione quest'anno abbiamo fatto la scelta coraggiosa di non tagliare neanche un euro dei fondi destinati alla Cultura''.Cosi' orgogliosamente la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha presentato questa sera il 'sistema' festival dell'estate umbra, in una bella serata al museo Maxxi di Roma, arricchita dalle note di Danilo Rea e Andrea Griminelli. Un'estate lunghissima, che inizia con lo Spoleto Festival dei Due Mondi (24 giungo - 10 luglio), prosegue con l’Umbria Jazz 11 di Perugia (8-17 luglio) e finisce con il Festival delle Nazioni a Citta' di Castello (23 agosto - 4 settembre). ''Sono festival molto antichi storicamente, qualcuno ha persino superato i cinquant'anni - prosegue la presidente - ed hanno anticipato in Italia l'idea della grande manifestazione di cultura internazionale. Sono festival che si realizzano tutti con fondi pubblici piu' sponsor privati''. Momento clou per tutti e tre saranno gli omaggi ai 150 anni dell'Unita' d'Italia da parte di ''una regione che e' sempre stata un po' la cerniera tra il sud ed il nord del Paese''. Il Festival delle Nazioni, ha ricordatola Marini, quest'anno e' tutto dedicato all'Italia, l'Umbria Jazz ha chiesto a tutti i suoi artisti italiani di eseguire una rilettura personale dell'Inno di Mameli e Spoleto, oltre al concerto finale dedicato a Verdi, ricordera' anche personaggi come Moravia, Garibaldi, Pasolini, Leopardi e il suo storico fondatore Giancarlo Menotti. Ma l'Umbria in festival, questa sera caldamente promossa da tutti i suoi direttori e presidenti,guarda anche a vanti con le molte applicazioni per smart-phone dalle quali e' possibile scaricare i programmi, acquistare biglietti e ottenere informazioni sulla Regione e sui sessanta musei pubblici. ''Abbiamo gia' registrato qualche migliaio di visitatori stranieri - conclude la Marini - soprattutto dagli Stati Uniti, dal nord Europa e dalla Cina. E questo ci fa ben sperare''.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]