perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Cronaca

Cannara, arrestato albanese per violenze in famiglia

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un autotrasportatore albanese di 45 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Torgiano per maltrattamenti in famiglia, dopo avere aggredito la moglie e la figlia di 15 anni.

I fatti risalgono a sabato sera quando una donna di origini albanesi residente a Cannara ha chiamato singhiozzando i carabinieri al 112 perche' il marito aveva prima aggredito la figlia 15enne e poi, impugnando un martello, si stava scagliando contro di lei. La conversazione telefonica era stata bruscamente interrotta e l'operatore della centrale operativa della compagnia di Assisi aveva subito inviato sul posto una pattuglia che e' riuscita a bloccare l'aggressore. Secondo una prima ricostruzione l'uomo aveva avuto un diverbio per futili motivi con la figlia e l'aveva malmenata. A quel punto la moglie era intervenuta a difesa della ragazza, scatenato una reazione ancora peggiore dell'uomo che aveva addirittura impugnato un martello cercando di colpirla ripetutamente. Madre e figlia, visitate all'ospedale di Assisi, hanno riportato entrambe diversi traumi, non gravi. L'arrestato, che dovrà rispondere di lesioni aggravate, è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza della compagnia di Assisi. (LV)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]