perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Attenti alle lenti

Incubo sul treno per un giovane incastrato nel water

Per raccogliere una lente caduta nel bagno
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Capita anche di questo viaggiando in treno. Un giovane passeggero del treno frecciargento 9324 in direzione Roma-Ancona all'altezza di Fabriano è rimasto stamane incastrato con un braccio nel WC metallico del treno. Il giovane era intento a raccogliere una lente degli occhiali caduta nel water e non è più riuscito ad estrarre il braccio a causa della conformazione meccanica dello stesso, capace d'intrappolargli l'arto senza possibilità di salvezza agendo da soli. Neppure il tempestivo intervento personale del treno accorso in suo aiuto è riuscito a porre fine all'incubo e si è reso così necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno praticamente divelto l'intero water senza perà infrangere la tazza assassina. A causa delle ferite riportate il giovane  è stato trasferito in ospedale con ancora il water ancora incastrato nel braccio. Solo in questa sede i sanitari hanno studiato il metodo più indolore per liberare il braccio senza provocare altri danni all'arto e ,forse, per recuperare intera quella maledetta lente. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]