perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Antonio Merloni: lunedì i sindacati al Ministero per lo Sviluppo Economico

Nessuna certezza sulle manifestazioni di interesse
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

E' fissato per lunedì 7 febbraio al ministero dello Sviluppo Economico un incontro informale sull'Antonio Merloni fra le rappresentanze sindacali nazionali e territoriali e Giampiero Castano, responsabile della struttura monisteriale per le crisi di impresa. Non si sa se i tre commissari straordinari del gruppo elettrodomestico saranno presenti o meno. Ad oltre un mese dalla chiusura del bando internazionale per le manifestazioni di interesse all'acquisto di quel che resta dell'A. Merloni (due stabilimenti a Fabriano e uno a Nocera Umbra) non c'è alcuna certezza sul futuro dei 2.400 lavoratori dell'azienda in cassa integrazione. Per quel che si sa, nè la cordata cinese che fa capo alla società in via di costituzione G8 nè il gruppo iraniano Mmd (che ha già acquisito la Tecnogas di Reggio Emilia, il ramo cottura dell'A. Merloni) hanno trasformato le loro dichiarazioni di interesse in proposte vincolanti. Anche se proseguono i contatti con i commissari nominati dal Governo e le verifiche tecnico-finanziarie connesse ad un'eventuale acquisizione. A maggio scade la proroga dell'amministrazione straordinaria e l'obiettivo minimo dei sindacati è salvaguardare la protezione salariale dei lavoratori attraverso la proroga o la rimodulazione degli ammortizzatori sociali. La crisi del distretto elettrodomestico a cavallo fra Marche e Umbria è anche al centro di incentivi e misure di riconversione produttiva previsti dall'Accordo di programma Governo-Regioni firmato dall'ex ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola. (MP)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]