perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Volley

La Grifo Volley Perugia si blocca e perde la leadership

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

GRIFO VOLLEY PERUGIA – EMMA VILLAS CHIUSI  1-3

(21-25, 13-25, 25-19, 25-27)

PERUGIA: Romanò 23, Taba 18, Bondini 11, Merli 6, Schiavolini 1, Padella, Cipolletti (L), Marta 2, Fazzi. N.E. – Sordini, Panichi, Rinaldi. All. Paolo De Paolis e Simone Ragnini.

CHIUSI: Bastianini 24, Bittoni 18, Lione 14, Bartolucci 7, Nofroni F. 4, Falluomini 3, Benicchi (L), Cateni, Polloni, Peruzzi. N.E. – Monni. All. Massimo Marchettini e Marco Monaci.

Arbitri: Felice Mangino ed Armando Cammarano.

GRIFO VOLLEY (b.s. 6, v. 6, muri 3, errori 17).

EMMA VILLAS (b.s. 14, v. 8, muri 9, errori 11).

PERUGIA – La nona giornata di ritorno della serie C maschile ha mandato in scena il big-match del campionato. I padroni di casa della Grifo Volley Perugia perdono la gara e la testa della classifica, cedendo ad una Emma Villas Chiusi che ha saputo incidere in maniera ottimale con palla alta, sopperendo alle lacune della sua ricezione che si è mostrata tutt’altro che precisa. Una gara insolitamente fallosa per i perugini che così, alla ventiquattresima gara stagionale, non sono più la lepre del torneo ed ora il rush finale della regular season diventa ancora più aperto. Dopo il fischio d’inizio la fase di studio si protrae sino al 6-6, Chiusi va avanti di un paio di lunghezze con Bittoni che colpisce ad altezze siderali, ma la ricezione ospite comincia a soffrire e sul turno di battuta di Romanò c’è l’inversione. Tutto torna in equilibrio con le incursioni al centro di Lione che fanno tremare il parquet (17-17). La Grifo Volley tenta di scappare con Bondini ma il muro di Bartolucci ristabilisce la parità e poi sono due errori locali a capovolgere ancora il punteggio (21-23). Bastianini mura Taba e poi Lione trasforma una difesa con un primo tempo piazzato che vale il vantaggio. Dopo il cambio di campo gli errori dei padroni di casa mandano in fuga la Emma Villas (3-7). Nonostante il buon lavoro offensivo di Taba e Romanò il margine viene incrementato per effetto delle potenti fiondate al servizio di Bartolucci e Lione che raccolgono due ace a testa (14-23). Bastianini mette giù la palla del raddoppio. Nel terzo parziale un super Bittoni tiene a galla da solo i toscani, ma sull’11-11 l'ingresso in battuta di Marta produce lo strappo dei perugini che si portano a +3. La forbice si allarga e la tensione cresce, tanto che sul 20-14 affiorano antiche ruggini tra Sordini e Lione e l’arbitro è costretto ad estrarre due cartellini gialli (uno per parte). Finale incandescente ma il divario è troppo grande per cambiare l’inerzia, il pallonetto di Romanò accorcia le distanze. Quarto frangente con botta e risposta Bastianini-Taba (7-7). Emergono ancora lacune nella ricezione chiusina ed i locali ne approfittano acquisendo quattro lunghezze di vantaggio, ma poi, a sua volta, becca tre-ace-tre ed il set torna in asse (15-15). Nella parte finale il duello si sposta su Romanò e Bittoni, cecchini infallibili di palla alta. Perugia conserva due mini-break ma poi due muri di Chiusi impattano (22-22). Il primo set-point è dei locali, poi Lione sigla il sorpasso 24-25 e alla seconda occasione l’errore di Romanò consegna i tre punti alla Emma Villas. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]