perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Basket - Divisione Nazionale C girone F

Reale Mutua battuta nella trasferta di Porto San Giorgio

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sangio Basket - Valdiceppo    78 - 69

Parziali: 22-17, 13-19, 19-16, 24-17

Arbitri: Fanesi e Gandrini

Sangio Basket: Domesi 5, Cempini 32, Tortolini 17, Morresi 10, Cosentino 9, Gaggia, Mancinelli 4, Spicocchi, Pancotto, Perini 1. All. Ripa

Valdiceppo: Rath 2, Anastasi 12, Mariucci 6, Orlandi 7, Meschini 5, Preda 11, Casuscelli 4, Momi 9, Giovagnoli 11, Urbini 2. All. Traino

Si arrende solo nelle battute finali una Reale Mutua combattiva, capace di tenere in ballo il risultato per 37 minuti, fino a quando la classe di un Cempini in grande serata chiude definitivamente i conti. Una gara giocata con determinazione e con la voglia di cancellare l´opaca prestazione di Montegranaro, pur consapevoli della forza dell´avversario. I ponteggiani partono con Rath, Giovagnoli e Anastasi in quintetto, e proprio dal giovane tiratore bianco-blu arrivano le prime notizie positive: 13 punti con tre conclusioni a bersaglio dall´arco, punti che danno fiducia ai compagni e consentono di recuperare un inizio non facile, nel quale i sangiorgesi avevano preso subito il comando con Morresi e il monumentale Tortolini protagonisti. Con Gaggia in panchina per onor di firma, il tema tattico resta quello di arginare il bomber Cempini, che continua a far male ogni volta che riceve la palla, nonostante i continui raddoppi della difesa ponteggiana. Alla prima sirena la Sangio è avanti di cinque, ma gli ospiti non ci stanno, allungano la difesa a tutto campo e innescano le giocate di Momi e Giovagnoli, che diventano una valida alternativa al tiro da fuori. Anche Casuscelli si mette in azione dai 6,75, e consente ai suoi di andare negli spogliatoi in vantaggio, 35-36. E´ Partita vera e lo sarà fino alla fine: nella seconda parte scalda i motori Preda, e porta i suoi al massimo vantaggio, tanto che coach Ripa ordina su di lui la box and one. E´ il momento chiave: Valdiceppo si procura alcune conclusioni aperte dal perimetro, la palla però non vuole saperne di entrare e progressivamente Porto San Giorgio prende fiducia. Al resto ci pensa il Cemp, che negli ultimi minuti è immarcabile e chiude a quota 32. Inutile il fallo sistematico delle ultime battute: finisce 78-69. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]