perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Basket - Divisione Nazionale C girone F

Per la Valdiceppo match contro i primi in classifica del Pesaro

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Momento caldissimo per i giovani ponteggiani, che saranno impegnati nei prossimi turni con le quattro squadre che occupano al momento in coabitazione la prima posizione in classifica, con una sola sconfitta ciascuna (Pesaro, Orvieto, Montegranaro e Sangio): e per tre volte la sfida si giocherà lontano dal PalaCestellini. Si comincia da questa ostica trasferta di Pesaro, contro una formazione di grande esperienza, reduce dalla netta affermazione di Foligno. Del resto gli adriatici possono contare in regia sull’esperienza ed il carisma di un giocatore di categoria superiore come Paolo Calbini, (esordio in serie A a 17 anni, poi Rimini, Ferrara, Pesaro nel suo Palmeres) che a dispetto delle 39 primavere viaggia con 17 punti di media in quasi 37 minuti di utilizzo a partita. E’ lui il metronomo di una squadra che sbaglia pochissimo, ha giocatori navigati come Filippetti, al fianco del quale possono esprimere la propria energia atleti come Vichi (24 punti a Foligno) o Kosanovic. Occhio poi alla mano calda di Polveroni, decisivo due settimane fa con Ancona, e all’uno contro uno di Catalani, che parte dalla panchina ma è in grado di dare spesso un contributo decisivo. La Reale Mutua dal canto suo si presenta all’appuntamento con maggiore consapevolezza nei propri mezzi, dopo le convincenti affermazioni di Umbertide e Porto Sant'Elpidio in casa. Di certo per potersela giocare a questi livelli i ponteggiani dovranno mantenere elevatissima l’intensità difensiva, e riuscire a farlo nell’arco di tutti e 40 minuti sbagliando il meno possibile: Pesaro gioca con grande precisione in attacco, capitalizzando con attenzione ogni possesso e punendo con puntualità gli errori degli avversari. Qualche apprensione per i ponteggiani arriva dall’infermeria: Momi ancora dolorante dopo la scivolata sul parquet della settimana scorsa, Urbini e Preda acciaccati, Anastasi con qualche problema alla caviglia. L'appuntamento è per questa sera, alle 21.15, al Pala3 di Villa Ceccolini. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]