perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

L'evento in Turchia

I cantanti dello Sperimentale di Spoleto protagonisti dell'XI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Saranno i cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” a rappresentare l’Italia nell’ambito delle manifestazioni della XI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo organizzate ad Istanbul e a Bursa dall’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia ad Ankara e con il Consolato Generale d’Italia a Istanbul. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, gli artisti dell’ente lirico umbro tornano nuovamente in Turchia con una doppia esibizione. Il primo concerto si svolgerà ad Istanbul domenica 23 ottobre, alle 20, al Teatro della Casa d’Italia, mentre la seconda esibizione si terrà lunedì 24 ottobre, alle ore 19,30, in una delle maggiori città della regione di Marmara, Bursa. Gli artisti del Lirico Sperimentale si esibiranno presso il Teatro Basin Kültür Sarayi, al centro della città. La Settimana della Lingua Italiana 2011 in Turchia prevede, oltre ai concerti del Teatro Lirico Sperimentale, anche la conferenza del celebre architetto Vittorio Gregotti, “Architettura e Postmetropoli”, in collaborazione con la facoltà di Architettura dell’Università Tecnica di Istanbul,, la rassegna cinematografica “Cinema e Risorgimento” (proiezione di film di Silvio Soldini, Mario Soldati, Roberto Rossellini, Paolo e Vittorio Taviani, Ennio Lorenzini), la conferenza “L’avventura della lingua Italiana in Turchia” tenuta dalla professoressa Esin Gören, la mostra di arti figurative “Maestri e giovani artisti dell’Accademia Albertina di Torino”, organizzata anche quale evento collaterale della 12ma Biennale d’Arte di Istanbul. Per il Teatro Lirico Sperimentale, accompagnati al pianoforte dal M° Andrea Mele, si esibiranno il soprano Anna Maria Carbonera, vincitrice del Concorso 2011 e brillante interprete nel ruolo di Lisetta nel dittico Intermezzi Dimenticati del Settecento nella Stagione appena conclusa, il tenore Roberto Cresca, che ha debuttato nel 2010 a Spoleto nel ruolo di Don José ne La Tragédie de Carmen e che quest’anno ha affrontato il ruolo di Pinkerton in Madama Butterfly, e il baritono Giulio Boschetti, applauditissimo interprete nelle passate Stagioni di Spoleto e dell’Umbria nei ruoli di Rigoletto, Dulcamara e il Conte Robinson. "Il programma dei due concerti - si legge in una nota - non può che essere di grande richiamo e rivolto al numeroso pubblico di amanti dell’opera lirica italiana in Turchia". Saranno interpretati alcuni tra i più famosi brani tratti da opere di Mozart, Rossini, Puccini, Mascagni, Verdi e Giordano; dal “Largo al factotum” da Il Barbiere di Siviglia al celebre “Nessun dorma” da Turandot di Puccini, passando per celebri arie tratte daLa Bohème di Puccini, Aida e La Traviata di Verdi, L’amico Fritz di Mascagni e Andrea Chénier di Giordano. Il rinnovato invito in Turchia sarà anche l’occasione per un importante meeting tra la Direzione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto e quella del Teatro dell’Opera di Istanbul. Nell’ambito della trasferta si terrà infatti un incontro con il sovrintendente e direttore artistico Maestro Suat Arikan presso l’Opera di Stato di Istanbul. Oltre ad  ipotizzare possibili future collaborazioni si valuterà anche l’inserimento dei cantanti del Teatro Lirico Sperimentale nei cast delle stagioni d’opere della metropoli turca, che vanta una antica tradizione e un cartellone annuale particolarmente nutrito di produzioni. I concerti del Teatro Lirico Sperimentale in Turchia sono promossi e sostenuti anche economicamente dall’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul che è l’ente promotore, in collaborazione con varie istituzioni italo-turche, delle manifestazioni per la XI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. La presenza del Lirico Sperimentale in Turchia è resa possibile anche grazie al sostegno della compagnia aerea Blue Panorama Airlines attraverso il vettore Blu-Express. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]