perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Polemiche politiche

Umbria Jazz. Castori e Romizi (PdL): "Amministrazione solita incapace"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

I consiglieri comunali del PdL Carlo Castori e Andrea Romizi hanno diramato un comunicato di fuoco in cui accusano l'amministrazione comunale di incapacità nella gestione delle presenze in città per Umbria Jazz. "Come ogni anno, in occasione di Umbria Jazz, il Comune di Perugia e gli Enti Locali mostrano incapacità organizzativa nella gestione dell’evento", dicono i consiglieri pidiellini. "Perugia, città che si vorrebbe porre come location di rilevanza mondiale per grandi manifestazioni, tra cui, insieme ad Assisi, Capitale Europea della Cultura nel 2019, non si dimostra all’altezza del compito. Nella giornata di sabato, la grande affluenza di pubblico nelle piazze del centro storico - proseguono - ha prodotto il blocco totale della città. Ore di fila nei parcheggi direttamente prossimi all’acropoli, spiegamento in forze della polizia municipale intenta a rimandare indietro gli automobilisti con la conseguenza di un parcheggio selvaggio in ogni area pubblica e privata, condominiale e non. Comico che il parcheggio del Minimetrò di Pian di Massiano fosse completamente deserto! A nessuno è venuto in mente di dirottare il traffico di Umbria Jazz nel Piazzale che porta il suo nome. Dopo aver speso grandi capitali nella faraonica opera del minimetrò, che non riesce ad avere una utenza tale da coprire i costi di gestione, il trasporto alternativo non viene adeguatamente “sponsorizzato” durante le uniche occasioni nelle quali si potrebbe registrare il tutto esaurito. Il risultato? Turisti bloccati per ore in fila davanti a parcheggi pieni, dirottati da una Polizia Municipale lasciata allo sbando dal Comune, e costretti per questo a contorti percorsi alternativi per trovarsi nuovamente bloccati nel traffico, con l’unica alternativa della sosta selvaggia con la conseguenza di centinaia di sanzioni amministrative. Sanzioni che a Boccali tanto piacciono! Così Umbria Jazz diventa l’ennesima occasione di fare cassa per l’Amministrazione Comunale, grazie alla negligenza nell’attuazione di un piano traffico idoneo. Auspichiamo che immediatamente, il Comune e gli altri Enti coinvolti, pongano in essere un sistema di ingresso e di gestione traffico della città, che faccia convergere gli automobilisti nell’area di Pian di Massiano, valorizzando anche gli sforzi economici sostenuti dalla cittadinanza. Il primo dato oggettivo che si registra in questa ricca stagione di Umbria Jazz - rincarano la dose Castori e Romizi - è il pessimo biglietto da visita con il quale abbiamo presentato la città ai turisti che, attratti dal nostro tessuto culturale, difficilmente torneranno a Perugia, trasformando una splendida occasione di presentazione della città, in un disincentivo al turismo!". (MP)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]