perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
La kermesse

IMMaginario: gli appuntamenti di oggi tra cinema e fumetti

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

IMMaginario si appresta a vivere una grande serata, in programma per oggi, con il cinema di Pippo Delbono e di Philippe e Louis Garrel. A partire dalle 20.30 al Teatro Pavone si inizierà con la proiezione di“Amore carne” di Pippo Delbono (Italia/Svizzera, 2011, 75’). Il cinema di Delbono cattura momenti unici, incontri ordinari o straordinari. Da una camera d’albergo a Parigi a un’altra a Budapest, da Istanbul a Bucarest, i percorsi intrecciano un tessuto del mondo contemporaneo. I suoi testimoni, alcuni famosi, altri no, dicono o danzano la loro visione dell’universo. A seguire ci sarà l’incontro “Dopo la rivoluzione” con Pippo Delbono, Philippe Garrel, Louis Garrel, Caroline Deruas, Tonino De Bernardi e Catherine Libert. A condurre il tutto sarà Enrico Ghezzi.

Dopo il dibattito ci saranno tre proiezioni:

“Les enfants de la nuit” di Caroline Deruas (Francia, 2011, b/n, 26’). Primavera 1944. Cresciuta in una famiglia di partigiani, Henriette si innamora di Josef, un giovane soldato tedesco. Vincitore del Pardino d’argento nella sezione Pardi di Domani al Festival di Locarno 2011;

“La Règle De Trois” di Louis Garrel(Francia, 2011, 17’). Louis è pronto a prendersi cura di Vincent, e chiede a Marie di cavarsela da sola, ma dimentica che per lei, questo ha un altro significato. Un pomeriggio passato tutti e tre insieme, ed alla fine della giornata, un solo pensiero in comune: qual è lo scopo, se sono da solo?;

“Un Été Brûlant” di Philippe Garrel (Francia/Italia/Svizzera, 2010, 95’). Paul conosce Frédéric tramite un amico in comune. Frédéric è un pittore e vive con Angèle, attrice di cinema impegnata in Italia per un film. Paul lavora come comparsa e sul set incontra Elisabeth, un’altra comparsa. I due si innamorano. Frédéric invita Paul ed Elisabeth a Roma.

Nel pomeriggio, per la sezione fumetto e sempre al Pavone, sarà invece dato spazio ad alcuni suggestivi appuntamenti, da non perdere. Alle 17.30 “Jekyll & Hyde: Atto Terzo”, spettacolo teatrale tratto dall’opera a fumetti di Lorenzo Mattotti a cura di Jerry Kramsky con proiezioni di immagini e sonorizzazioni dal vivo. Con Jerry Kramsky, Giovanni Bedetti, Paolo Mattotti, Carlo Carini, Emanuela Faraglia. Al Centro camerale Alessi, infine, alle 19 è previsto l’appuntamento con “Urban Pop Surrealismo Immaginario”. David Vecchiato della galleria MondoPOP International Gallery di Roma presenta gli artisti pop surrealisti di Xl, presenti nell’esposizione aperta al centro camerale Alessi fino al 20 novembre. Inoltre, l'incontro vedrà protagonista Massimo Giacon: artista pop surrealista che presenterà il suo libro Lizard, “La quarta necessità" edito da Rizzoli. La mostra collettiva, con la MondoPOP che ha portato a Perugia alcuni dei nomi più influenti delle nuove correnti pittoriche del pop surrealismo e dell’urban art provenienti da tutto il mondo, si propone di dare uno sguardo alla comunicazione visiva contemporanea in ambito artistico. È stato invece posticipato, per impegni improvvisi di Vauro e Vincino, al 9 dicembre prossimo l’incontro che era in programma domani dal titolo “Che Il Male sia con voi”. Dopo 28 anni, infatti, è tornato in edicola, per merito di Vauro e Vincino, il Male, una delle più importanti riviste satiriche italiane che ha segnato la storia dell’informazione e del costume nel nostro Paese. È dunque solo rinviato di qualche giorno l’appuntamento con la celebre coppia di fumettisti, che senza dubbio non mancherà di regalare sorprese durante l’incontro in cui si parlerà di questo interessante ed unico progetto editoriale. E sempre il 9 dicembre sarà recuperato anche l’incontro con il giornalista Giovanni Floris, che da programma si sarebbe dovuto svolgere il 14 novembre scorso, come evento di apertura di IMMaginario. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]