perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
L'episodio in un bar della periferia tifernate

Città di Castello, fingono di essere carabinieri e derubano due ragazzi

Fermati due pregiudicati del sud Italia. I due malviventi dopo aver sottratto del denaro ai due giovani sarebbero fuggiti. I militari li avrebbero rintracciati poco dopo in un parco pubblico
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sono stati rintracciati ed identificati vicino ad un parco pubblico i due pregiudicati meridionali che la notte scorsa hanno rapinato due ragazzi a Città di Castello. Secondo quanto reso noto dagli inquirenti uno dei due giovani, che si trovava in compagnia di alcuni amici all'interno di un bar della periferia tifernate, sarebbe stato avvicinato dai due malviventi che, presentatisi come carabinieri, avrebbero intimato al ragazzo di seguirli all'esterno del locale. Usciti dal bar i due avrebbero condotto il quindicenne in una zona buia per poi perquisirlo e sottrargli il denaro dal portafogli. Nel frattempo sarebbe uscito dal locale anche un amico del ragazzo perquisito, per capire cosa stesse accadendo al quindicenne. Avvicinatosi, sarebbe stato perquisito anche lui e gli sarebbero stati sottratti i soldi tenuto nel portafogli. Una volta derubati entrambi i ragazzi i due finti militari avrebbero intimato loro di non raccontare a nessuno quanto appena accaduto, prima di allontanarsi a bordo di un'auto. Ma fuori dal bar qualcuno che probabilmente si era insospettito per quanto accaduto aveva allertato i carabinieri delle stazioni di Città di Castello e Citerna. Giunti sul posto i militari hanno raccolto le testimonianze dei due ragazzi prima di far scattare la caccia all'uomo. I due finti militari sarebbero stati individuati poco dopo nelle vicinanze di un parco tifernate. Alla vista dei militari i due si sarebbero disfatti del denaro per poi tentare la fuga ma senza riuscirci, venendo quindi bloccati dai militari. (MT, fonti Ansa)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]