perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Piano di sviluppo rurale

PSR, riunito il comitato di sorveglianza

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Commissione Europea, per bocca del suo rappresentante Piero Mora, ha espresso soddisfazione per lo stato di attuazione in Umbria del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013, che per due giorni, ieri a Palazzo Donini a Perugia ed oggi a Città di Castello, nella magnifica cornice di Villa Montesca, è stato oggetto dell’approfondito esame del Comitato di Sorveglianza. “Siamo più che soddisfatti dell’esito di queste due proficue giornate di lavoro – ha commentato l’assessore all’agricoltura della Regione Umbria Fernanda Cecchini -, il lavoro avviato ha dato al settore un quadro di certezze in più. Ora, nell’ultima fase del programma, ci vuole uno sforzo ulteriore, in cui ciascuno faccia la propria parte. Se la politica agricola regionale – ha aggiunto – vuole tornare ad essere un forte volano per l’economia regionale, occorre volontà, stabilità e coesione. Unire le forze per costruire il futuro – ha ribadito l’assessore – dev’essere l’impegno comune, al quale nessuno può e deve sottrarsi”. Approvato il Rapporto Annuale di Esecuzione dell’anno 2010, il Comitato ha sottolineato come le risorse previste nell’ambito del ‘Psr’ “costituiscano – è detto nel documento siglato al termine dei lavori – una importante opportunità per la crescita e lo sviluppo dell’agricoltura umbra”. Secondo il Comitato, a dispetto della crisi, le imprese agricole umbre dimostrano “una buona propensione ad investire, che si manifesta con un numero elevato di domande, a valere sulle misure del ‘Psr’ attivate”. Sono infatti, a tutt’oggi, oltre 22 mila le domande presentate, con particolare attenzione a quelle relative al “miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale” (Asse 1) e al “miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale” (Asse 2). Altrettanto buono – secondo il Comitato di Sorveglianza – è stato giudicato lo stato di avanzamento del Piano di Sviluppo Rurale, sia in termini di interventi realizzati che finanziari. I pagamenti effettuati sono stati pari a 91 milioni di euro, una cifra che colloca l’Umbria nel “ranking” delle prime Regioni d’Italia per quanto riguarda la capacità di spesa: una circostanza, quest’ultima, di cui è stata sottolineata l’importanza, in quanto scongiura per l’Umbria qualsiasi rischio di “disimpegno automatico” delle risorse assegnate al programma di sviluppo regionale. (MP fonte AUN)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]