perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Basket - Divisione Nazionale C girone F

Per la Reale Mutua sconfitta in casa contro la Telematica Orvieto

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Valdiceppo - Orvieto    55 - 78
Parziali: 14-23, 10-20, 17-19, 14-16
Arbitri: Volpone e De Panfiliis
Valdiceppo: Rath 2, Anastasi 6, Mariucci 6, Orlandi 9, Meschini, Preda 8, Casuscelli 5, Momi, Giovagnoli 4, Urbini 15. All. Traino
Orvieto: Ciriciofolo 6, Selicato 7, Agliani 12, Ottocento 15, Cortelli, Cupello 6, Negrotti 16, Brighina 9, Valdisserri 7, Brunelli. All. Brandoni

Ampio successo della Telematica Orvieto ai danni di una Reale Mutua che si è trovata ad inseguire fin dai primi minuti e non è mai riuscita ad invertire l´inerzia di una partita che i ragazzi di Brandoni hanno controllato con esperienza, anche di fronte ai continui tentativi dei ponteggiani di alzare la pressione in difesa e di innescare i tiratori in transizione. I primi grattacapi per i padroni di casa arrivano dalle mani di Agliani, che segna un paio di canestri difficili che fanno saltare gli accorgimenti difensivi bianco-blu e producono il primo parziale. A peggiorare la situazione un metro arbitrale punitivo, duramente contestato dalla panchina della Valdiceppo nel corso del match, che spedisce con puntualità in lunetta una Telematica (27/33 il bilancio finale) che dalla linea della carità segna ben 13 punti nel solo primo quarto. Inevitabile in queste condizioni l´ ampio ricorso alla zona, che fatica però ad arginare un Negrotti ispirato: la guardia orvietana è pronta a cercare il campo aperto ad ogni occasione, ma anche a copire con precisione dai 6,75. Sull´altro fronte un Nicolo´ Urbini  positivo realizza un paio di canestri importanti, Casuscelli infila tiro pesante, ma la Reale Mutua non è in serata, sbaglia anche qualche conclusione ben costruita e quando Selicato e Ottocento realizzano da tre punti, vede lo svantaggio avvicinarsi pericolosamente ai 20 punti. A dire la verità anche Orvieto commette qualche errore, perdendo un paio di palloni contro il pressing e facendosi fischiare passi in due diverse occasioni, ma nonostante la defezione di Cortelli per l´acuirsi di un problema alla schiena, la squadra gestisce con sicurezza il vantaggio. Al rientro dagli spogliatoi è ancora zona per la Reale Mutua, che scegli un quintetto più "grosso" con Orlandi guardia e Urbini da numero 3: la scelta paga per qualche minuto, con Preda e Orlandi che accorciano le distanze e Urbini ancora efficace dalla distanza, ma in attacco i ponteggiani si lasciano sfuggire troppe occasioni, vanificando lo sforzo e dovendo pagare dazio alla mano calda di Negrotti, Ottocento e Agliani. A peggiorare le cose il tecnico e la successiva espulsione di coach Traino per le vibranti proteste nei confronti della coppia arbitrale, seguito da lì a poco da Matteo Orlandi. Pur in grave ritardo nel punteggio e con il morale sotto i tacchi la Valdiceppo, con Andrea Sansone e Gianmarco Piazza al timone, prova a non mollare: Anastasi entra subito caldissimo e spara una tripla che dà energia ai suoi, poi però Brighina risponde per le rime e Orvieto può mettere al sicuro il risultato. Finisce 55-78, un risultato che premia i ragazzi di Brandoni, che si confermano al termine di una prova davvero convincente in testa alla classifica del girone F. (MT)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]