perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

thyssenkrupp

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Gli appelli di Regione e Cgil Umbria

Chiesto l'intervento del Governo sulla questione dello scorporo annunciato dalla Thyssen

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Fa discutere la decisione, resa nota ieri dai vertici della Thyssenkrupp, di scorporare e cedere il settore dell’acciaio inox, all’interno del quale rientra anche il polo ternano.

Crisi aziendali

ThyssenKrupp. Nessuna riduzione del personale a Terni

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Si è svolto oggi l'atteso incontro fra il responsabile del personale della ThyssenKrupp, Ralph Labonte, e le segreterie territoriali di Fiom Cgil, Fim Cisl, Uilm, Ugl e Fismic di Terni.

Incidente in un capannone della Società delle fucine

Lunedì l’autopsia sul corpo dell’uomo trovato morto nel sito ternano della Thyssen

Immagine articolo - Il sito d'Italia

È in programma per lunedì l’esame autoptico sul corpo dell’uomo trovato morto, nella mattinata di ieri, nel sito della Thyssenkrupp di Terni. L’autopsia dovrà sciogliere i tanti dubbi ed interrogativi  che hanno accompagnato il ritrovamento del cadavere, avvenuto vicino ad un capannone della Società delle Fucine.

Caso Thyssenkrupp

Le reazioni dei vertici Thyssen in Italia e di Confindustria alla sentenza di condanna per omicidio volontario

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Dopo la dura condanna comminata dalla Corte d’Assise di Torino all’amministratore delegato della Thyssenkrupp, Herald Espenhahn, e ad altri dirigenti della multinazionale tedesca, altrettanto dura è stata la reazione dei vertici aziendali.

Tragedie del lavoro

Thyssen: 16 anni e 6 mesi di carcere all'Amministratore

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Corte d'Assise di Torino ha avuto la mano pesante: omicidio volontario per la morte dei sette operai morti nell'incendio alla Thyssenkrupp del 6 dicembre 2007. Per Herald Espenhahn, Amministratore Delegato della multinazionale tedesca dell'acciaio presente anche a Terni, la condanna è a sedici anni e sei mesi di carcere. Per la giustizia italiana ha accettato consapevolmente il rischio di provocare un grave incidente rinviando gli interventi di manutenzione necessari a mettere in sicurezza la famosa linea 5, quella dove poi morirono bruciati i sette operai.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]