perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Senato

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Gruppo Fli in estinzione a Palazzo Madama

Camera con (deprimente) vista sul Senato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Dallo scranno più alto di Montecitorio, Gianfranco Fini assiste alla liquefazione del gruppo di Futuro e Libertà in Senato. Dopo l'addio annunciato ieri da Giuseppe Menardi, il senatore Franco Pontone, ex amministratore di An, è in procinto di lasciare il gruppo per tornare nelle fila del Pdl.

Casa Montecarlo, Bocchino chiede le dimissioni di Schifani e accusa il premier

Immagine articolo - italia domani

Il capogruppo di Fli alla Camera, Italo Bocchino, ha chiesto nel corso di una conferenza stampa le dimissioni del presidente del Senato, Renato Schifani. La richiesta arriva dopo la calendarizzazione della interrogazione urgente presentata dal deputato Pdl Luigi Compagna sulle nuove carte che dimostrerebbero la proprietà di Tulliani dell'appartamento di Montecarlo. In aula a Palazzo Madama era intervenuto il ministro degli Esteri Franco Frattini, dichiarando "l'autenticità delle carte provenienti dal governo di Santa Lucia".

Caso Montecarlo

Frattini al Senato: "I documenti di Santa Lucia sono autentici"

Immagine articolo - italia domani

"Alcune settimane fa ho ottenuto risposta dalle autorità di Saint Lucia che me ne hanno certificato l'autenticità per la veridicità dei dati contenuti in questi documenti. Il documento è stato messo a disposizione della Procura di Roma, io non posso dire nulla sul suo contenuto".

Frattini a Palazzo Madama con le nuove carte sulla casa di Montecarlo

Meloni: "Tutti ricordano le parole di Fini. Agisca secondo coscienza"

Lo scontro aperto tra governo e presidente della Camera, con richieste incrociate di dimissioni, si consuma in Senato ed arriva forse al passaggio decisivo con le nuove carte sulla casa di Montecarlo.

Eventi e politica

L'attualità di Beppe Niccolai in una tavola rotonda

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Oggi alle ore 17:00 si terrà una tavola rotonda su Beppe Niccolai presso la sala Capitolare di Piazza Minerva. L'iniziativa promossa dalla fondazione Rivolta Ideale si svilupperà, dopo i saluti del presidente della fondazione il Senatore del Pdl Domenico Gramazio, con gli interventi di Maurizio Gasparri del ministro Matteoli del giornalista Adalberto Baldoni e dall'On. Gennario Malgieri. Modererà il dibattito il Prof. Gennaro Sangiuliano, vice direttore del TG1.

Movimenti parlamentari

Fli, Viespoli verso Forza Sud di Miccichè

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Pasquale Viespoli, presidente dei senatori Fli (ancora formalmente fino ad oggi), apre ad un suo approdo a Forza Sud di Gianfranco Miccichè:"Con Miccichè il dialogo è sempre aperto sulle questioni del Mezzogiorno - dichiara Viespoli - Non è un mistero che ci sia questa disponibilità reciproca, che riguarda la possibilità di parlarsi, indipendentemente dalla confluenza sulle scelte organizzative".

Futuro e Libertà

'Milleproroghe', Fli si spacca in Senato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il voto di fiducia al governo sul decreto milleproroghe del Senato evidenzia lo scollamento interno di Futuro e Libertà, ancora alle prese con le polemiche sull'organigramma del partito. L'indicazione a votare contro del capogruppo a palazzo Madama Pasquale Viespoli è stata sonoramente disattesa dal gruppo parlamentare.

Il Senato degli Italiani rinasce a Palazzo Madama.

Immagine articolo - italia domani

In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia Palazzo Madama ospiterà la ricostruzione del primo Senato Italiano. La grande sala, cuore del piano nobile di Palazzo Madama, trasformata in salone per le assembleea partire dal 1848, ospitò prima il Senato Subalpino e poi, tra il 1861 e il 1864, il primo Senato del Regno d'Italia.

Scritte firmate stella a cinque punte contro Renzi e Marchionne

Immagine articolo - italia domani

Stelle a cinque punte, simboli anarchici e scritte minacciose sono apparse nel pieno centro di Firenze, di fronte al liceo classico Michelangelo in via della Colonna, contro il sindaco di Firenze Matteo Renzi e L'ad Fiat Sergio Marchionne. Sull'episodio sono stati avviati accertamenti dalla Digos per verificare se si tratta di un gesto dimostrativo da parte di personaggi isolati oppure se, invece, va attribuito ad ambienti organizzati della galassia antagonista attiva a Firenze, come suggerirebbero i simboli anarchici.

RIFORMA UNIVERSITA', IL VOTO FORSE SLITTA A GIOVEDI'

Immagine articolo - italia domani

Una parte degli studenti è pronta alla mobilitazione. Ma un incidente parlamentare potrebbe mandare fuori tempo la protesta. Dopo il caos nell'aula del Senato a causa dell'approvazione 'per sbaglio' da parte della presidente di turno, Rosi Mauro, di alcuni emendamenti dell'opposizione, per il ddl Gelmini si prospettano tempi piu' lunghi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]