perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

protesta

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

SANZIONE AI CICLISTI

Contromano per protesta, denunciati gli 'Amici della bicicletta'

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Grande clamore aveva sollevato il caso delle multe ai ciclisti, sorpresi a circolare in contromano in centro storico.

Comune di firenze

Sportello informazioni turistiche alla Stazione, i sindacati: "Situazione insostenibile"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato dell'Unione Sindacati di Base del comune di Firenze che protesta per la situazione insostenibile presso lo sportello di informazioni turistiche di Piazza Stazione.

Immigrazione

Titoli di viaggio, la protesta dei somali a Firenze

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Alcune decine di cittadini somali hanno manifestato stamani davanti alla caserma 'Fadini' di Firenze, dove ha sede l'ufficio stranieri della questura, per chiedere la concessione del cosiddetto «titolo di viaggio», il permesso sostitutivo del passaporto che serve a lasciare l'Italia.

Stamani la protesta

Design di interni, la solidarietà della Regione Toscana

Immagine articolo - Il sito d'Italia

   Solidarietà agli addetti del settore design di interni del Consorzio Origini, che hanno manifestato stamani in occasione dell'apertura di Pitti Immagine Uomo, da parte della Regione Toscana.

Proprietà intellettuale

Design di interni, protesta contro gli emendamenti della Lega Nord

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Protesta con sit-in stamani degli addetti del settore design di interni, davanti alla Fortezza da Basso in occasione dell'apertura dell'80/a edizione di Pitti Uomo, contro gli emendamenti annunciati dalla Lega Nord sul decreto sviluppo per estendere nuovamente la tutela della proprietà intellettuale per evitare la produzione di mobili copiati anche su opere antecedenti il 2001.

Protesta dei lavoratori

A Terni una manifestazione per contestare il decreto sulle energie rinnovabili

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Manifestare il proprio dissenso nei confronti del decreto del Governo sulle energie rinnovabili del 3 marzo scorso. Con questo obiettivo un centinaio di lavoratori del settore fotovoltaico si sono dati appuntamento, questa mattina, davanti alla prefettura di Terni.

Antiabortisti al Policlinico, tensioni con i collettivi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il Policlinico di Modena diventa nuovamente terreno di scontro. Questa volta non centra nulla la malasanità, bensì le tensioni acuitesi nelle ultime settimane tra diversi gruppi che hanno eletto l'ospedale modenese a teatro delle loro rispettive “battaglie”.

Impruneta-Firenze

Bottai e la 'rivolta del muro'

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un muro, ovvero il cuore del progetto firmato dall’architetto Marco Casamonti, già noto alle cronacheper le inchieste di Castello e del G8,: il parcheggio dei Bottai, o come 'amano' chiamarlo i residenti, il Mostro di Bottai. Tira aria di protesta al circolo arci della piccola frazione, dove un'assemblea pubblica diventa la mostra dei lenzuoli, neri di smog, che si affacciano alle finestre dei residenti, esasperati da una storia come, purtroppo, tante altre. Lavori che cominciano e che non hanno mai la parola fine.

Caro-biglietti

Precisazioni ACF sui prezzi dei tagliandi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Stamani l'ACF Fiorentina ha diramato un comunicato stampa dove vengono ribadite le affermazioni rilasciate alla stampa, in varie occasioni, dall'AD Sandro Mencucci. Analizzando i dati forniti, si evince che il prezzo del biglietto di Curva per l'ultima gara casalinga col Bologna sarà pari a 10€, cosicché il prezzo medio dei biglietti per chi ha deciso di acquistarli di volta in volta (senza usufruire delle promozioni del "Bigliettone") scende di 30 centesimi ed arriva a 15,42€, contro i 10,78€ che pagherebbe un abbonato. Il risparmio per i titolari della tessera stagionale, conoscendo i prezzi dei biglietti per tutte le 19 gare, arriva esattamente al 30,09%: come aveva affermato l'AD Mencucci. I conti tornano, quello che non torna è come mai l'Artemio Franchi sia sempre più desolatamente vuoto, purtroppo.

Caro-biglietti: facciamo due conti

Domenica i "Non Tesserati" non andranno allo stadio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Domenica, in occasione della partita serale contro il Milan a Firenze, i "Non Tesserati", a causa dei prezzi dei biglietti (28€ per la Curva), hanno deciso di non andare allo stadio e di seguire il match per radio, chi invece entrerà al Franchi, darà vita , con tutta probabilità, a manifestazioni di dissenso. La querelle va avanti da diversi mesi e l'AD Sandro Mencucci è intervenuto più volte in merito, ribadendo che la priorità della ACF Fiorentina è quella di tutelare in primis gli abbonati che, ad oggi, in sei occasioni (Bari, Chievo, Cesena, Cagliari, Brescia e Catania) hanno visto mettere in vendita i biglietti di Curva ad un prezzo inferiore al costo medio per singola partita di chi è in possesso della tessera stagionale. Facciamo due conti.

Cultura, arrivano i fondi dal Governo. Annullate le manifestazioni

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Federculture, prendendo atto dell'importante risultato raggiunto per il settore della cultura e dello spettacolo con il decreto approvato oggi dal Consiglio dei Ministri che ha riconosciuto le ragioni e molte delle richieste della mobilitazione congiunta annunciata per il 26-27-28 marzo, dichiara sospese le Giornate Nazionali per la Cultura e lo Spettacolo. Anche a Modena si sarebbe dovuta svolgere la campagna di comunicazione nazionale nei cinema e nei luoghi di cultura nei tre giorni di protesta.

Collettivi contro Atcm: manifestazione alla Stazione delle corriere

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il Coordinamento degli Studenti Medi e i collettivi studenteschi hanno lanciato una nuova offensiva contro l'azienda dei trasporti pubblici modenesi, dopo i rincari sul prezzo dei biglietti. I gruppi studenteschi stanno organizzando per domani, 24 marzo, un presidio presso la stazione di via Molza, con inizio previsto alle ore 12. La protesta nasce a seguito della decisione adottata da Atcm e dall'Amministrazione Comunale di portare a 1,20€ il prezzo del biglietto di corsa semplice, decisione che vede gli studenti assolutamente contrari.

Decreto Romani

Rinnovabili, lavoratori della ISI in protesta

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Era già critica la situazione dei lavoratori di quella che un tempo sia chiamava 'Electrolux', poi diventata ISI (Italia solare industrie), ora con il nuovo decreto Romani, anche il progetto Easy Green è stato messo in discussione. "Troppe le promesse" dicono i dipendenti in protesta oggi sotto la Prefettura "ora siamo in cassa integrazione per cessata attività in attesa di una nuova cordata. Una storia infinita, la nostra, dopo 5 anni siamo stufi, chiediamo chiarezza. Ma questo decreto ci ha tagliato le gambe una volta per tutte".

Polizia Municipale

I vigili protestano e attaccano Renzi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

 Protesta 'silenziosa' oggi nell'aula del consiglio comunale da parte di alcuni esponenti del coordinamento sindacale autonomo (Csa) per la polizia municipale di Firenze. I vigili, una trentina circa, indossando maglie bianche, sono rimasti seduti in silenzio per circa un'ora nella zona riservata al pubblico: poi, in occasione di uno degli interventi del sindaco Matteo Renzi si sono alzati e, sempre in silenzio, hanno lasciato il Salone dei Duecento.

Modena

Immigrato tunisino ospite al Cie si cuce le labbra

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una terribile forma di protesta adottata da un immigrato tunisino, ormai da una decina di giorni al Centro Identificazione Espulsione di Modena. Il giovane nordafricano si è cucito le labbra con ago e filo, per esprimere in maniera clamorosa la propria volontà di lasciare il centro. Solo un anno fa, la stessa protesta era stata messa in atto da una donna eritrea. Daniele Giovanardi, medico responsabile della misericordia di Modena che gestisce il Cie, commenta disarmato: "Ci si dica cosa dobbiamo fare. Molti altri potrebbero compiere lo stesso gesto.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]