perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

omicidio

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

omicidio-suicidio via Firenze

Delitto di via Firenze: colluttazione prima delle coltellate

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Desirè, prima di soccombere sotto le coltellate del marito Giuseppe, ha lottato con tutta la forza che aveva. A dimostrarlo, i numerosi graffi ed escoriazioni trovate su entrambi i corpi dei due coniugi, segno di una dura colluttazione, sfociata poi nell'orribile gesto che tutti ormai conosciamo.

omicidio-suicidio via firenze

Delitto di via Firenze: i due corpi straziati da diverse coltellate

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Giuseppe Milazzo ha accoltellato più volte la moglie Desirè e, dopo aver chiamato il 118, si è ucciso con lo stesso coltello. Questo quanto è emerso nelle ultime ore riguardo al sanguinoso fatto di cronaca avvenuto intorno alle 8 di stamattina in via Firenze.

delitto cozzolino

Arrestato l'ultimo camorrista responsabile dell'omicidio di Montemurlo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Gerardo Ascione, nato nel 1962 a Napoli, è l'ultimo degli otto responsabili dell'omicio Cozzolino, che nel 1999 sconvolse Montemurlo; l'uomo, che si nascondeva in un appartamento di Boscoreale, è stato arrestato dal personale della SCO delle squadre mobili di Firenze, Prato e Napoli.

Caso Causarano

Convive con i nonni e non si accorge che erano morti da due mesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Novità sul caso dei coniugi Angelo e Susanna Causarano. L'autopsia, effettuata ieri dal medico legale Pier Marco Leoncini, ha accertato che la data della morte della coppia, risale a due mesi fa. Per sapere le cause sarà necessario attendere ancora qualche giorno; intanto la Procura ha predisposto gli esami tossicologici per capire se il decesso possa essere avvenuto per un'overdose di farmaci. Sul fronte investigativo gli inquirenti hanno ascoltato la moglie di Attolini, il genero che vegliava i corpi, e i due figli.

Fonte Laurentina

Donna si lascia cadere dal quarto piano con in braccio la sua bambina che muore sul colpo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Prima l'ha ferita con due coltellate, poi l'ha presa in braccio e si e' lanciata nel vuoto. E’ successo questa notte ai margine del raccordo anulare zona Fonte Laurentina. Lei, di 46 anni, si e' salvata, la piccola, di soli otto anni, e' morta sul colpo. La donna, che a detta dell’ex marito soffriva di depressione, si è gettata dal quarto piano in una serata che a giudicare dai primi testimoni sembrava tranquilla. La donna avrebbe afferrato un coltello e con quello avrebbe colpito due volte la bambina.

La maledizione del 26

Yara, come in un incubo. Trovato il corpo senza vita

Immagine articolo - Il sito d'Italia

E' finita come si temeva, come nei peggiori incubi la vicenda di Yara Giambirasio, la 13enne di cui si erano perse le tracce il 26 novembre scorso e il cui corpo è stato ritrovato oggi pomeriggio senza vita in una frazione di Madone, a pochi chilometri di distanza dalla sua scomparsa, dalla sua casa a Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo.

Emessi 8 ordini di custodia cautelare carceraria

Omicidio Cozzolino: Fu un'esecuzione della camorra

Immagine articolo - Il sito d'Italia

I questori Francesco Zonno (Firenze) e Filippo Cerulo (Prato) hanno presentato questa mattina i risulati dell'operazione "Never Give Up" (Non Mollare Mai). Grazie alle indagini svolte dalle Sezioni Criminalità Organizzata delle squadre mobili di Firenze e Prato sono state emesse dall'Autorità Giudiziaria fiorentina 8 ordini di custodia cautelare in carcere. La vicenda risale a 12 anni fa, quando a Montemurlo (Po) la sera del 4 maggio del 1999 Ciro Cozzolino veniva freddato da 6 colpi di pistola.

La scomparsa della studentessa pugliese nel 2006

Omicidio di Sonia Marra: Umberto Bindella a processo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Umberto Bindella sarà processato per l'omicidio di Sonia Marra. E' questa la decisione del gup di Perugia che ha rinviato a giudizio l'uomo. Il processo nei confronti di Bindella, accusato anche di occultamento di cadavere, comincerà il 7 luglio. Bindella, 32 anni, si è sempre proclamato estraneo a ogni accusa.

Un giallo lungo vent'anni

Delitto di via Poma, 24 anni a Busco

Immagine articolo - italia domani

Dopo quasi 21 anni ha un nome e un volto il colpevole dell'omicidio di via Poma. Il killer di Simonetta Cesaroni, la 21enne uccisa con 29 coltellate il 7 agosto del 1990 è l'ex fidanzato Raniero Busco.

DELITTO VIA POMA, PER L'ACCUSA IL KILLER E' L'EX FIDANZATO. CHIESTO L'ERGASTOLO

Immagine articolo - italia domani

Per la pubblica accusa il giallo di via Poma avrebbe la sua soluzione: a uccidere Simonetta Cesaroni, il 7 agosto 1990, negli uffici degli Ostelli della gioventù di via Poma sarebbe stato il suo ex fidanzato, Raniero Busco.

LE INDAGINI

Omicidio di Carpi, ordinate autopsia e perizia balistica

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il giorno dopo il delitto, mentre a Fossoli la famiglia e i conoscenti si stringono nel dolore, la magistratura di Modena prova a fare chiarezza sull'accaduto.

si proclamano innocenti

Cuba, tre italiani condannati per omicidio di un 12enne. C'è anche un fiorentino

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Cuba irreprensibile, quando si tratta di droga. Tre italiani sono stati condannati nell'isola caraibica in seguito alla morte di una dodicenne avvenuta a Bayamo, nel 2010 dopo un festino a base di sesso e droga. Angelo Malavasi, 45enne modenese, è stato condannato a 25 anni.

La polemica

Milone: "cosa avrebbe fatto l'IDV per evitare questo omicidio?"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Risposta quasi immediata di Aldo Milone al coordinatore dell'idv Salvo Ardita che aveva sollevato la polemica in seguito all'omicidio del giovane albanese di ieri sera con l'affermazione "Prato trema di paura".
L'assessore infatti, colpito dalle dichiarazioni, di Ardita risponde senza peli sulla lingua accusandolo di "sciacallaggio politico".

Ardita (IDV)

IDV, "La città trema di paura"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Un nuovo omicidio commesso con armi da fuoco in pieno centro insanguina un' altra pagina di storia della nostra città e mentre gli amministratori locali perdono tempo nell' autoelogiarsi sostenendo di spendere tanto per la sicurezza, la polizia soffoca per le eccessive indagini da svolgere e la città trema di paura. Altro sangue in un luogo dove giocano i bambini.

Giustizia

Amanda Knox: "Grata ad italiani che mi sono stati vicini"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"A tenermi la mano e a offrirmi del sostegno e del rispetto attraverso le barriere e le controversie c'erano degli italiani... Chi mi ha scritto, chi mi ha difesa, chi mi è stato vicino, chi ha pregato per me. Vi sono sempre grata. Vi voglio bene. Amanda»: così scrive Amanda Knox in una lettera di cui l'Ansa è in possesso.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]