perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

marocchino

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

BAGGIOVARA

Cimitero delle auto e discarica abusiva scoperti dalla Municipale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una discarica abusiva di rifiuti speciali e pericolosi gettati al piano terra di una casa colonica parzialmente crollata, un'officina-magazzino in cui auto usate venivano smantellate per recuperarne alcune parti, con violazioni palesi delle più elementari norme di sicurezza e igiene e un cimitero di auto in cui erano accatastate una cinquantina di vecchi mo

CRONACA

Arrestato il marocchino responsabile dell'omicidio del connazionale a Crevalcore

Immagine articolo - Il sito d'Italia

A Medolla I Carabinieri hanno fermato come indiziato di delitto il responsabile dell'omicidio di un connazionale 30enne, avvenuto alle 5 di ieri mattina fuori da un locale al confine della provincia modenese.

criminalità

Arrestato giovane marocchino ricercato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Su segnalazione di due controllori della Cap che avevano scoperto un giovane marocchino sprovvisto di biglietto e documenti, gli agenti della stazione di polizia "Prato centro" sono intervenuti ieri pomeriggio bloccando il magrebino e conducendolo in questura per ulteriori controlli sulla sua identità.

immigrazione clandestina

Clandestino scoperto a dormire in una stalla abbandonata

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il proprietario di un cascinale abbandonato in via Ciliani sulla Vella, sospettando che nella sua proprietà soggiornassero alcuni senzatetto extracomunitari, ha richiesto l'intervento di una volante di polizia.

spaccio di droga

Arrestati due spacciatori nordafricani in piazza San Marco

Immagine articolo - Il sito d'Italia

I carabinieri del nucleo investigativo erano sulle loro tracce da tempo e, ieri notte, sono riusciti a mettere le manette ai loro polsi. F.H. ventinovenne marocchino e E.K.M. ventisettenne algerino, sono stati sorpresi in piazza San Marco in flagrante mentre cedevano per 50 euro una bustina di cocaina ad uno studente fiorentino trentenne.

San Lorenzo

Marocchino sorpreso a spacciare nel parcheggio del Mercato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Colto sul fatto un marocchino 33enne mentre spacciava all'interno del parcheggio del Mercato Centrale. Gli agenti che presidiavano la zona nel pomeriggio di ieri, riconoscono due noti consumatori di eroina. Si appostano, seguono i movimenti degli assuntori. Poi scendono nel parcheggio, dove è stato concordato lo scambio, i due, alla vista dei poliziotti, sono lesti a far sparire le dosi, le buttano in un tombino. Ma il magrebino non sfugge agli agenti, viene bloccato. Ha addosso l'ultimo involucro d'eroina, 0,20 grammi, più 160 euro, proventi dell'attività illecita.

resistenza a pubblico ufficiale

Marocchino scappa alla vista di una volante, denunciato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Alle 3 di stanotte, in seguito alla segnalazione di una presunta rissa avvenuta in piazza Ciardi, una volante di Polizia ha effettuato una ricognizione nel luogo dell'accaduto, cercando di individuare i responsabili: dopo qualche istante gli agenti hanno notato un gruppo di sei nordafricani che, alla vista dei poliziotti, hanno iniziato a dileguarsi in fretta e furia, dividendosi. Gli agenti, impossibilitati a seguire tutti e sei i sospetti, si sono messi sulle tracce di uno di loro, inseguendolo e braccandolo, dopo un inseguimento, in viale Galilei. Identificato il fuggiasco per A.O.M.

vandali

Bravata notturna in centro

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ubriachi fradici hanno danneggiato alcuni arredi cittadini e poi resistito ed insultato gli agenti giunti sul posto grazie ad una segnalazione di un cittadino. E' così finita male, presso la Questura, la serata "brava" di quattro giovani nel centro città ieri notte, 1 aprile.

controlli anti crimine

Ventiduenne nordafricano guida senza patente e tenta la fuga

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ieri pomeriggio, un marocchino, A.N. classe 1989, che procedeva a bordo di un auto in compagnia di un suo connazionale, è stato fermato da una pattuglia per un controllo dei documenti; all'alt degli agenti però, l'uomo ha accelerato, tentando di fuggire. Raggiunto poco dopo, il ventunenne, che è risultato essere sprovvisto della patente di guida, ha assunto un comportamento violento e oltraggioso nei confronti i poliziotti; questi, dopo averlo immobilizzato, lo hanno condotto in Questura, dove è stato denunciato per guida senza patente ed oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Molestie

Marocchino ubriaco molestava al Pronto Soccorso

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un marocchino in evidente stato di ebbrezza stava molestando gli operatori sanitari del Pronto Soccorso cittadino, pretendendo cure non dovute. La sua collera ha spinto gli infermieri a chiamare la Polizia, che è subito intervenuta con una volante per calmare il soggetto. Il fatto è avvenuto stanotte, 24 marzo, intorno alle 2. Il marocchino, E.K.C, classe 1985 domiciliato a Firenze, con a carico precedenti penali e l'obbligo di presentazione all'autorità di pubblica sicurezza, s'era recato presso l'ospedale lamentando una forte contusione alla caviglia.

controlli anti clandestini

Sorpresi due magrebini irregolari in via Pistoiese

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nel pomeriggio di ieri una volante della Polizia è intervenuta in via Pistoiese per la segnalazione di due magrebini che sembrava stessero compiendo dei furti nel parcheggio del supermercato Lidl. Giunti sul posto gli agenti hanno constatato che i due nordafricani non stavano compiendo alcun furto e procedendo con la loro identificazione hanno notato che erano entrambi clandestini. Accompagnati in Questura per i controlli di rito, uno dei due, C.S.

furti

Ladri di autoradio in azione in via Tiziano

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Questa notte, intorno alle 2, una volante dei Carabinieri è intervenuta in via Tiziano su segnalazione di un cittadino residente nella zona che diceva di aver notato due uomini aggirarsi intorno alle auto parcheggiate e scassinarle. All'arrivo dei militari i due ladri hanno prima tentato di nascondersi tra le auto in sosta per poi darsi alla fuga. Solo uno dei malviventi, però, è stato fermato dagli agenti: Ahmed Attas, marocchino 33enne clandestino, subito perquisito è stato trovato in possesso di uno stereo digitale con i fili elettrici tranciati (in foto).

criminalità

Magrebino sorpreso con coltello a serramanico

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sabato mattina, una volante, nel corso dell'attività di controllo del territorio a Castelnuovo, ha fermato un autocarro che procedeva in via della Rugea: il conducente, un marocchino trentacinquenne regolare, si è mostrato subito reticente alle domande degli agenti mostrando evidenti segni di nervosismo. I poliziotti, insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo, hanno deciso di perquisire a fondo il mezzo trovando al suo interno un coltello a serramanico della lunghezza di 20 cm. L'uomo è stato quindi denunciato per porto illegale di arma da taglio.

criminalità

Marocchino evade dagli arresti domiciliari

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nella mattina di sabato, intorno alle 11.30 in Piazza Europa, in seguito al controllo di una Ford Mondeo effettuato dall'equipaggio di una volante è emerso che il passeggero dell'auto, un cittadino marocchino trentenne residente a Prato e, con a suo carico, una nutrita lista di precedenti penali, risultava sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. L'uomo, cercando di giustificarsi con gli agenti portando scuse poco credibili, è stato denunciato per evasione dagli arresti domiciliari e riaccompagnato al proprio domicilio.

FURTO

Marocchino spacca vetrina nel Corso

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ha cercato di entrare in un noto negozio del "corso" cittadino infrangendone la vetrina con un tombino. Fortunatamente due testimoni hanno immediatamente avvisato le forze dell'ordine che, giunte sollecitamente, l'hanno bloccato mentre cercava la fuga da via Mazzoni verso piazza del Comune.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]