perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Cronaca

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
Articoli su fatti avvenuti in città

Giovane disoccupato

Roma, scontri del 14 dicembre: prima condanna per un fiorentino

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una condanna e due assoluzioni per gli scontri avvenuti nel centro di Roma il 14 dicembre scorso. Michele Borromeo, falegname disoccupato di Cerreto Guidi (Firenze), è stato condannato dalla decima sezione penale a 4 mesi di reclusione e al pagamento dei danni al Comune di Roma. Si tratta della prima condanna emessa dal Tribunale di Roma in merito agli scontri scoppiati nel centro storico della Capitale. Altre posizioni sono all'esame di due diverse sezioni mentre per un episodio sono stati rinviati gli atti al pm per svolgere nuove indagini.

Sicurezza

Tentata truffa ad anziana

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Poteva essere l'ennesima truffa ai danni di una persona anziana ma questa volta, per fortuna, è finita bene. Erano due i falsi addetti delle poste che questa mattina hanno tentato di raggirare una quasi novantenne nella sua abitazione a pochi passi dal centro di Prato.

Arrestati lunedì scorso due extracomunitari per tentata estorsione

Assolda la ex per estorcere denaro alla fidanzata

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Lunedì scorso sono stati arrestati un 28enne boliviano e la sua complice Jazmyn Arraga, 29enne peruviana per tentata estorsione. Era lui l'uomo che si celava dietro le telefonate che da due mesi tormentavano la fidanzata e sua sorella. Tutto ha inizio il 25 maggio quando la madre delle ragazze, peruviana residente a Firenze, viene arrestata all'aereoporto di Madrid mentre tornava nel capoluogo toscano, perché trovata in possesso di 3 chili di cocaina.

Sarà ospite del magnate Lugner

Ruby al 'Ballo delle debuttanti'. "E' orribile"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La 'madrina' del Ballo dell'Opera a Vienna, Desiree Treichl-Stuergkh, ha reagito scandalizzata alla notizia che ospite del magnate Richard Lugner al rinomato ballo delle debuttanti il 3 marzo sarà la starlet marocchina, Ruby. "Preferirei non fosse così, è orribile", ha dichiarato all' Ansa la responsabile del ballo in margine alla presentazione oggi a Vienna dell'evento mondano. La Treichl-Stuergkh ha aggiunto di provare "pena per la marocchina 18enne, una giovane profuga che viene sfruttata".

Le domande di partecipazione devono essere presentate all'Ufficio Protocollo

Bando per la gestione del Magnolfi: scadenza lunedì 28 febbraio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Lunedì prossimo, 28 febbraio, scadrà il bando di gara con procedura aperta per l'affidamento del servizio di gestione del Centro culturale Magnolfi Nuovo (pulizia, custodia diurna e notturna, foresteria, bar e cucina) per il triennio dal 1° luglio 2011 al 30 giugno 2014. Il contratto sarà eventualmente rinnovabile per altri tre anni. L'importo complessivo è di 200.001 euro, riferito ai primi tre anni.

Shekhita

Macellazione ebraica: L'Olanda studia il divieto

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Assoluta preoccupazione negli ambienti rabbinici in Israele per l' iniziativa del parlamento olandese di riesaminare la macellazione tradizionale ebraica di bovini ('shekhita', in ebraico), nella persuasione che essa rappresenti una forma di crudeltà verso gli animali. Secondo la stampa odierna è possibile che l'Olanda decida di vietare del tutto la macellazione praticata dagli ebrei e quella, abbastanza simile, dei musulmani.

Panico a Malpensa

Nella casa del tunisino invettive contro l'Italia e l'Occidente

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sembrava un episodio come tanti, da archiviare come semplice gesto di follia o di disagio familiare. E invece la vicenda del tunisino arrestato ieri all'aeroporto di Malpensa sembra assumere contorni inquietanti, legate al terrorismo internazionale. O meglio, a un odio atavico di Sadallah Ganouni per l'Italia e l'Occidente. N

Campobasso

Professore prende a pugni studente 17enne, denunciato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Colpisce con un pugno uno studente diciassettenne e lo manda al pronto soccorso, dove i sanitari riscontrano lesioni guaribili in dieci giorni: è accaduto all'istituto tecnico per Attività sociali «Pertini» di Campobasso, protagonista un insegnante di Informatica di 54 anni che ora è accusato di abuso di mezzi di correzione e minacce. È la Squadra Mobile di Campobasso a indagare sull'episodio, avvenuto nel novembre 2010 durante una simulazione di evacuazione dell'edificio scolastico.

Rapinatore rimane in panne davanti a caserma dei Carabinieri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La sua auto l'ha mollato proprio davanti ad una caserma dei Carabinieri dopo che aveva rapinato una prostituta. E' quanto è capitato a Vasile Bucataru, romeno, 21 anni, già conosciuto alle Forze dell'Ordine perché lo scorso 15 febbraio era stato arrestato per aver tentato di rubare soldi da un bancomat per essere poi scarcerato due giorni dopo. I carabinieri della caserma di zona Campidoglio l'hanno trovato mentre spingeva la sua vettura rimasta senza benzina, immediato l'arresto. Increduli i passanti che hanno assistito alla singolare scena. 

L'operazione è stata condotta dagli uomini del comando provinciale di Perugia

Guardia di finanza confisca beni alla criminalità organizzata, ora sono dello Stato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Gli uomini del comando provinciale delle Guardia di finanza di Perugia hanno concluso l'operazione denominata "Hyena”. A conclusione è stata emessa una sentenza di confisca del patrimonio, complessivamente valutato per circa 200.000 euro, già appartenente ad un pregiudicato perugino condannato negli scorsi anni per delitti contro il patrimonio e di cui i finanzieri del GICO, il gruppo di investigazione sulla criminalità organizzata, dopo una lunga attività delegata dalla Corte d’Appello di Perugia, avevano ricostruito tutti gli assets familiari.

Diritti umani

Cina, moglie del Nobel Liu Xiaobo:"Siamo ancora in ostaggio"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Liu Xia, moglie del premio Nobel per la pace, Liu Xiaobo, ha detto che lei e la sua famiglia sono ancora "tenuti in ostaggio". Le parole, pronunciate nel corso di una breve conversazione on line con un amico, che le ha riportate, costituirebbero i primi contatti con la donna dallo scorso ottobre, quando fu dato l'annuncio della vittoria del Nobel al marito. Le informazioni sulla situazione di Liu Xia sono da allora state pochissime.

Nel Torinese

Scomparso dopo incidente parla con volontari ma scappa di nuovo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Ho avuto un incidente, sono scappato, ho avuto paura, ma voglio tornare a casa": sono le poche parole che Daniel Busetti, il 20enne di Martinengo (Bergamo) scomparso da sabato sera dopo essere rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto nel bergamasco, ha scambiato con i volontari della Federazione di Damanhur, in Valchiusella, nel torinese, che l'hanno avvicinato ieri sera. "Ieri sera due nostri volontari - ha detto la responsabile dell'ufficio stampa della comunità spirituale, Angela Toninelli - l'hanno avvistato vicino alla nostra Contea.

Crisi del Mediterraneo

Libia, abitanti di Nalut: " Taglieremo gas a Italia e nord Europa"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Minacce all'Italia. In un messaggio postato su Facebook dal sito di opposizione libica '17 febbraio' gli abitanti della regione occidentale della Libia, dalla città di Nalut fino a Gherban, hanno minacciato di tagliare le forniture di gas all'Italia e all'Ue. "Dopo il silenzio che avete osservato sui massacro perpetrato da Gheddafi, abbiamo deciso di tagliare il gas libico che parte dal campo d Al Wafa e che passa per la nostra regione verso l'Italia e il nord dell'Europa attraverso il Mediterraneo", si legge nel messaggio.

Aeroporto di Peretola

Aeroporto di Firenze: "la Provincia di Prato è pronta a lavorare a fianco della Regione"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il presidente della Provincia di Prato, Lamberto Gestri,  ribadisce la sua posizione circa le ipotesi che la Variante di integrazione al Pit, approvata dalla giunta regionale nei giorni scorsi,  mette in campo per la qualificazione dell’aeroporto di Peretola.  “La realizzazione della cosiddetta pista parallela avrebbe un impatto pesantissimo sul territorio pratese, su una direttrice che in pratica arriverebbe  a ridosso del duomo, passando dall’area che interessa viale Montegrappa.

Perugia, improvvisata manifestazione anti-Gheddafi in piazza IV Novembre

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Verso le 19,30, provenienti da piazza Danti, una cinquantina di giovani libici ha raggiunto piazza IV Novembre improvvisando una manifestazione contro il leader libico Gheddafi. Guadagnati i gradoni del duomo di S. Lorenzo, i manifestanti hanno cantato slogan sia nella lingua madre che in italiano ("Gheddafi vai via"). Fra lo stupore di pochi ed infreddoliti passanti, l'iniziativa - particolarmente significativa al di là del numero dei partecipanti e dell'improvvisazione - è durata circa venti minuti. (LV)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]