perugia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Le grandi opere

Brunello Cucinelli finanzierà il restauro dell'arco etrusco di Perugia

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sarà la “Brunello Cucinelli” Spa a sponsorizzare per l'intero importo di 1milione e 100mila euro il restauro e la valorizzazione dell’Arco etrusco di Perugia. La notizia si è appresa poco fa, in seguito all'apertura delle offerte relativa all'avviso pubblico dedicato all'intervento. Come il patron della Tod's Diego Dalla Valle, che ha restaurato il Colosseo di roma, l'imprenditore umbro conociuto in tutto il mondo per il suo cachemire ha deciso di lasciare il segno nella sua Regione. "Un segnale positivo di come l’imprenditoria locale possa e debba partecipare attivamente alle vicende cittadine, ancor più in una fase estremamente difficile per i Comuni su cui ricadono le conseguenze, pesanti e negative, dei tagli ai trasferimenti agli enti locali”. E’ quanto sostenuto dal sindaco Wladimiro Boccali, il quale ringrazia Cucinelli per “l’alta sensibilità mostrata”: “Cucinelli è un imprenditore brillante, amante dell’arte e con un grande senso di appartenenza alla città”. Questo percorso delle sponsorizzazioni – conclude Boccali – “consente di realizzare importanti economie sulle poste iscritte a bilancio, garantendo la fattibilità di progetti e servizi che altrimenti non troverebbero copertura finanziaria ordinaria”. L’offerta di sponsorizzazione riguarda l'importo economico necessario all’esecuzione dell’opera, mentre l’amministrazione comunale manterrà la titolarità dell’attività di progettazione del restauro, insieme alla Soprintendenza ai beni archeologici dell’Umbria. Già erano stati fatti degli interventi all'arco etrusco, come l’illuminazione pubblica dal basso e il marciapiede in porfido realizzato a partire dalla parte bassa di Via Cesare Battisti. Ora l'arco Etrusco potrà rinascere a nuova vita grazie alla sinergia dell'amministrazione pubblica e alla sensibilità di un grande imprenditore. (LB)

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazioneperugia@ilsitodiperugia.it